Assemblee in Remoto

Con l’introduzione del DPCM di ottobre, è nuovamente possibile eseguire assemblee in presenza, laddove vi siano almeno 7mq a partecipante di spazio utile. In alternativa è possibile eseguire assemblee in remoto, attraverso piattaforma meet, whatsapp o skype, previo consenso della maggioranza qualificata dei condomini.
In allegato il modulo approntato dall’ANAMMI allo scopo:
Louis L. M. Ward

18_Raccolta-consenso-preventivo-per-assemblea-da-remoto